Moda uomo: le tendenze della stagione primavera/estate 2017

By | 13 aprile 2017

Nuance delicate, denim, sandali e revival dello stile vintage sono i trend che domineranno la primavera/estate 2017. Gli abiti assurgono al ruolo di efficaci strumenti di comunicazione per esprimere tutte le sfumature della propria personalità.

Vediamo nel dettaglio le tendenze che hanno dominato le collezioni di moda maschile messe a punto dai fashion designer per la stagione primavera/estate.

Total look denim

Direttamente dagli anni Ottanta, tornano protagonisti in passerella i total look in denim, anche per l’uomo. Confortevole, resistente e pratico, il demin si riconferma, anche in questa stagione, il tessuto preferito da indossare nel tempo libero, ma non solo. Il total look denim proposto in passerella vede, infatti, eleganti completi dal taglio sartoriale, blazer doppiopetto e camicie denim leggerissime, dal taglio pulito e rigoroso. Il consiglio è quello di accostare diverse texture e tonalità, per ricreare look glamour e di tendenza.

Giacche vintage

La moda in questa stagione attinge dagli anni Cinquanta, riproponendo capispalla in camoscio, pelle leggera e nylon, tipici di quel periodo, come bomber, giacche Harrington e caban, perfetti da indossare nel tempo libero.

Primavera/estate 2017: righe verticali

Tra la vasta gamma di stampe e fantasie che abbiamo visto sulle passerelle di New York, Milano e Parigi, le righe, specialmente verticali, dominano la scena. Il motivo della riga verticale, con spartiture bianche, marroni o verdi, non può e non deve essere in alcun modo trascurato da ogni vero gentleman trendy in questa stagione.

Fantasie scozzesi e quadrettati

Anche il quadrettato, in tutte le sue anime e sfumature, impazza in questa stagione, invadendo, con una nota di innata disinvoltura, camicie, pantaloni e T-shirt.

Stampe tropicali

Sì anche alle fantasie floreali e multicolore, per felpe e camicie a maniche corte, da abbinare ad accessori minimal e pantaloni dai colori classici e neutri, come il nero ed il beige.

Sandali

Uno dei trend più forti della stagione primavera/estate 2017 è rappresentato dal binomio sandalo, gladiator o strap, e calza, in tonalità a contrasto, da srotolare fino a metà polpaccio.

Nuance tenui

I colori più in voga nella moda maschile in questa stagione sono quelli delicati, come il celeste, il verde, il giallo ed il rosa, che permeano abiti, giacche, camicie, accessori e scarpe. Il verde, nello specifico, è stato eletto il colore della primavera/estate 2017.

Camouflage

Per la gioia degli spiriti intrepidi ed avventurosi e degli appassionati dello street style, torna al centro della scena la fantasia mimetica, perfetta da abbinare ai jeans. Il motivo mimetico tinge giacche, maglie, pantaloni ed accessori.

Stile esploratore e viaggiatore contemporaneo

In passerella non sono mancati parka lunghi e leggeri, tute da paracadutista, sandali da escursionista, pantaloni da jogging in tela paracadute e stivaletti da immersione, ma anche abiti che ricordano la divisa tipica dei boy scout, field jacket e pantaloni multitasche da esploratore. Il tema del viaggio e dell’avventura pervade molte collezioni, anche di marchi conosciuti.

Polo in maglia

Torna al centro della scena la classica polo, proposta in questa stagione in tessuti ultraleggeri, da abbinare a pantaloni classici, con la piega, come ottima alternativa alla camicia.

Stile barocco

Per i look da sera, i completi maschili rievocano un gusto barocco, ricorrendo all’uso di tessuti pregiati, come seta, broccato, ricami e jacquard.

Slogan

Un altro trend di stagione vede parole e frasi stampate, ricamate o dipinte a mano sugli abiti.